Rimini Fiera ha avuto origine con le prime manifestazioni che si svolsero nel dopoguerra al Grand Hotel. Si trattava originariamente di esposizioni dedicate principalmente al settore alberghiero. Poi, nel tempo, cominciarono ad ampliarsi anche altri settori, come per esempio quello dell’artigianato, che incontrò il suo maggiore sviluppo a partire dagli anni ’50.

Con il passare del tempo Rimini Fiera acquistò anche un carattere internazionale e si raggiunse un incremento degli espositori e dei visitatori, soprattutto a partire dagli anni ’90. La nuova fiera di Rimini, i cui lavori sono stati definiti nel 2001, comprende un’area complessiva di circa 460.000 metri quadri. È articolata su 16 padiglioni e dispone di 24 sale convegni, che offrono fino a 730 posti.

Le caratteristiche del quartiere fieristico di Rimini

Nel quartiere fieristico di Rimini possiamo trovare varie strutture dedicate a servizi differenti, dai business center alle sale stampa, dai ristoranti ai bar, dai servizi bancari e assicurativi alle agenzie viaggi e alle aree shopping.

Inoltre a Rimini Fiera è presente una stazione ferroviaria interna che fa parte della linea adriatica. Nel periodo delle manifestazioni, su questa linea ferroviaria effettuano ogni giorno fermate differenti treni.

Buona l’organizzazione generale del sistema dei trasporti, che consentono di accedere al quartiere fieristico anche a chi si vuole spostare con i mezzi pubblici. Molti anche i collegamenti bus con gli alberghi della città e con l’aeroporto.

Dove alloggiare a Rimini

Chi vuole andare in vacanza a Rimini, anche in corrispondenza delle manifestazioni della fiera, ha a disposizione numerose strutture ricettive. I costi sono tuttavia elevati; esiste pertanto un’ampia varietà di scelta nella vicina Riccione, dove è possibile soggiornare low cost, soprattutto d’estate.

Basti ricordare a questo proposito, ad esempio, il vicino hotel Aida, un hotel sul mare Riccione e adatto soprattutto alle famiglie con bambini. Offre anche pensione completa, includendo nel prezzo anche l’accesso alla spiaggia con ombrellone e wi-fi gratuito. L’albergo è dotato anche di cucina, che offre piatti tipici della tradizione culinaria romagnola.

Altra struttura da segnalare è l’hotel a Riccione sul mare San Marco, dedicato soprattutto ai giovani e ai bikers. Mentre per le famiglie con bambini più o meno piccoli, segnaliamo il family hotel Riccione Happy Family.